Dimensioni parallele.

Arrivata a casa da poco, divano, plaid, termo acceso, Fiorello in tv ed uno strano effetto della nebbia la fuori.
Un effetto che solo chi è cresciuto in un posto con molta nebbia può davvero sentire dentro.
Dall’asfalto a tre metri d’altezza un muro, visibilità 10 metri tanto che anche io che sono abituata, rallento perchè non vedo neanche la riga che divide la carreggiata. Si sentono le sirene delle ambulanze e cerchi di capire da che parte vanno…
Poi, per caso, guardi in alto e vedi una mezza luna spettacolare con tutte le costellazioni possibili…
Due mondi completamente separati, due dimensioni così diverse che ti chiedi come fanno a convivere e, dove sarà il punto d’incontro.
Dove il sereno più limpido, tocca il muro di umidità e, in qualche modo si fondono.
Io sono cresciuta in mezzo alla nebbia, sono cresciuta in questa dualità di sentimenti e di solito quando ci sono in mezzo faccio danni…quindi, meglio molto meglio, che queste dimensioni parallele per ora, io rimanga a guardarle dalla finestra!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...