5 ore.

Credo le più serene di quest’anno che sta per finire.
Due persone alle quali voglio un bene dell’anima ed una bimba per cui stravedo.
Attimi, parlare tranquilli. In macchina seduta dietro con la piccola che gioca con la mia mano mentre mi canta le canzoni imparate all’asilo.
Attimi, attimi talmente privati che anche se solo li scrivessi, mi sembrerebbe di “rovinarli”, per tutto quello che ho provato, per la serenità e bellezza di quello che ho provato ed allora no, quelli non li scriverò.
Cinque ore che valgono un anno intero.

..ti verrò a prendere con le mie mani, sarò quello che non ti aspettavi.
Sarò quel vento che ti porti dentro e, quel destino che nessuno ha mai scelto.

E poi l’amore è una cosa semplice…e adesso, adesso, adesso te lo dimostrerò.
Questo sono io. E sono io nell’attimo in cui ho deciso che che so farti ridere ma mai per caso…” Tiziano Ferro

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in me e contrassegnato come da Paola . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...