Parole sparse…

..nella notte tra un sabato e domenica di un quasi fine agosto.
Riflessioni silenziose tra me e me su questi ultimi quindici giorni. Tra una pressione che è passata da 150/90 e 150 di pulsazioni a 90/60 e 65 di pulsazioni.
I sogni si possono avverare, le favole si avverano solo, possono essere diverse da come ce le eravamo immaginate.
Niente asettative, niente pressioni, niente dovermi comportare come le mie emozioni mi dicono o dicevano solo, tutto da costruire, conoscere, esplorare.
Ora voglio sono credere nella frase la sopra.
Il fatto che mi basti poco per essere felice non significa che mi accontenti delle briciole. Altrimenti sarei un criceto.
Notizia delle notizie…non sono un criceto!!!
Notte e besos.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...